alt img

GATEWAYS TO NEW YORK - I ponti di Othmar H. Ammann

Il film di Martin Witz, vincitore del Prix du Public al Festival di Soletta lo scorso gennaio, sarà proiettato nei cinema della Svizzera italiana a partire dal 19 settembre, più precisamente a Massagno (Cinema LUX art house), Mendrisio (Cinema Multisala), Ascona (Cinema Otello), Bellinzona (Cinema Forum) e Acquarossa (Cinema Blenio).

Il lungometraggio di 90 minuti racconta l’avventurosa saga dell’ingegnere svizzero Othmar H. Ammann che, trasferitosi negli Stati Uniti nel 1904, con i suoi visionari e audaci ponti sospesi – divenuti vere icone moderne che ancora oggi caratterizzano la skyline di Manhattan – ridefinì le regole del settore.Il film ricostruisce l’avventurosa costruzione ad opera degli skywalkers (operai siderurgici per la maggior parte della tribù dei Mohawk) e vuole essere un omaggio a tutti coloro che rischiarono la vita quotidianamente “camminando nel cielo”.

Per maggiori informazioni riguardo alle date e gli orari di proiezione, così come per la prenotazione e l'acquisto di biglietti, rivolgersi direttamente ai cinema interessati.

Scritto e diretto da: Martin Wilz

Produzione: ventura film, RSI Radiotelevisione svizzera, SSR SRG

Distribuzione Frenetic Films AG