alt img

SYMMES: il film fantascientifico di Sebastiano Brocchi

E’ in corso di realizzazione il film di fantascienza del regista ticinese Sebastiano Brocchi, professionista poliedrico di Montagnola esperto di scrittura fantasy. Il lungometraggio di produzione indipendente racconta dell’astronauta Euphrosyne (interpretata da Christina Rosamilia) che viene inviata in missione sul pianeta minerario Symmes. Quest'ultimo, definito anche "il mondo cavo", è stato completamente scavato e svuotato dagli uomini in cerca dell'Avere. Ora che dell'Avere non resta più niente, Euphrosyne dovrà mettersi in cerca della saggezza dell'Essere, eredità dell'antico maestro Mida (Alberto Bonvento).

Fatta eccezione per i luoghi generati tramite fotomontaggio ed effetti speciali, tutte le location del film si trovano in Ticino. Tra queste si annoverano il m.a.x. museo di Chiasso, la sede Acer di Bioggio, il Palazzo Mantegazza di Paradiso, e la chiesa di S. Giuseppe di Arbedo. La colonna sonore è anche "made in Ticino” in quanto a cura del compositore Flavio Traversa.

Il film è tutt'ora in lavorazione e dovrebbe concludersi nel corso del 2020.