#CiakTicino: dal 2 al 3 ottobre arriva STATIONS

alt img

STATIONS / HEIMKEHR

un progetto interdisciplinare di film e design concettuale per l’Arsenal Museum of Contemporary Art (Sofia)


 

Stations/Heimkehr è il primo cortometraggio realizzato da paradise is here, il nuovo centro culturale itinerante fondato in Ticino, che ha un centro di produzione a Giubiasco.

 

Il cortometraggio diretto dalla regista Kami Manns è basato sul racconto „Ritorno a casa/Heimkehr“ di Franz Kafka. Il progetto affronta il tema della migrazione e viene realizzato in cooperazione con IVAN ASEN 22, piattaforma bulgara per il design concettuale. Il film verrà presentato il 9 novembre 2017 al Sofia Arsenal Museum for Contemporary Art (SAMCA).

 

La prima fase del progetto ha già avuto luogo a Sofia, dove una parte delle riprese video sono state realizzate. Ora il film entra nella sua seconda tappa che si svolgerà in Ticino (in particolare a: Vallemaggia, Fiume Gordevio, La Froda, Boschetto, Cava di pietra/Cevio) dove le riprese sono previste per il 2 e 3 ottobre 2017. Il film intende così coniugare film, moda, design e lo spettacolare ambiente naturale ticinese, valorizzando così uno dei suoi più importanti patrimoni.

 

Il progetto segue l’attuale tendenza sociale del cosiddetto multilocalismo e indaga le identità multilocali attraverso il design concettuale, la videoarte e l’installazione espositiva. Il termine “multilocalismo” descrive un modo di vivere in movimento: il viaggiare da un luogo a un altro, conosciuto e non, così come il ritornare a casa. La regista Kami Manns usa „Ritorno a casa“ di Kafka come base per il film Stations, reinterpretandolo in immagini in movimento, in un contesto interdisciplinare di moda e design concettuale.

 

Il programma del vernissage, previsto per il 9 novembre, include una performance e una discussione aperta al pubblico sui temi del film, su migrazione e identità nell’epoca del globalismo. La mostra resterà aperta a Sofia fino al 23 dicembre 2017. Successivamente si prevedono ulteriori presentazioni in Svizzera e a festival internazionali.

 


Per maggiori informazioni:

Cristina Nichimis - marketing e comunicazione (cristina.nichimis@paradiseishere.ch)

Donia Sbika - informazioni sulle location delle riprese (donia.sbika@paradiseishere.ch)



photo credit: Boryana Pandova