alt img

Produzioni svizzero italiane in concorso alla Berlinale

Le produttrici ticinesi Michela Pini, Gabriella de Gara e recentemente deceduta Tiziana Soudani, con le loro rispettive società di produzione Cinédokké e Amka Films, presenteranno al prossimo Festival di Berlino (20 febbraio – 1° marzo) due loro produzioni. In concorso ufficiale il film FAVOLACCE di Damiano e Fabio D'Innocenzo e per la sezione "Generation 14Plus"  PALAZZO DI GIUSTIZIA di Chiara Bellosi . Alla Berlinale, i due film beneficiano del sostegno della Ticino Film Commission.


FAVOLACCE di Damiano e Fabio D'Innocenzo è una produzione Pepito Produzioni (I) e Amka Films (CH) in coproduzione con RAI Cinema e RSI Radiotelevisione svizzera. In concorso ufficiale sarà presentato in prima mondiale.

Proiezioni:  

25.02 | 19.00 – Berlinale Palast (Premiere)
26.02 | 10.00 – Haus der Berliner Festspiele
26.02 | 12.15 – Friedrichstadt-Palast
28.02 | 21.30 – Friedrichstadt-Palast

Sinossi:

C'era una volta una favola nera, ambientata in una qualsiasi città del mondo, dove vive una piccola comunità di famiglie. Un mondo apparentemente normale dove silente cova il sadismo dei padri e la rabbia dei figli, diligenti e disperati.


PALAZZO DI GIUSTIZIA di Chiara Bellosi è una produzione tempesta (I) e Cinédokké (CH) in coproduzione con RAI Cinema e RSI Radiotelevisione svizzera. Il film è stato sostenuto dall’Ufficio federale della cultura (UFC). In concorso nella sezione “Generation 14plus” sarà presentato in prima mondiale.

Proiezioni:

24.02 | 17.00 - Urania (Premiere)
25.02 |15.30 – Filmtheater am Friedrichshain
27.02 | 15:30 – Zoo Palast 1
29.02 | 13.30 – CinemaxX 3

Sinossi:

Una giornata di ordinaria giustizia in un grande tribunale italiano. Al centro c’è un’udienza ma noi vediamo anche quello che sta intorno: tra i corridoi, il via vai feriale del tribunale e il rumore, ci sono famiglie, figli e compagni degli imputati e delle vittime, fuori, in attesa.