alt img

Il cinema ticinese conquista Soletta

Saranno ben sedici i progetti svizzero italiani a essere presentati al festival cinematografico di Soletta.

La 54° edizione delle Giornate di Soletta, che si terrà dal 24 al 31 gennaio 2019, vedrà un’ampia partecipazione delle produzioni legate al nostro Cantone: sedici in totale - sei fiction, otto documentari e due cortometraggi - i film selezionati che sono stati realizzati da registi ticinesi o che hanno beneficiato del sostegno di enti cantonali. Tutte le opere sono state co-prodotte da RSI Radiotelevisione svizzera.

Fra questi titoli, la Ticino Film Commission ha sostenuto cinque progetti e ha supportato l’organizzazione delle riprese nel nostro territorio:

Barbara adesso, di Alessandra Gavin-Müller, prodotto da Amka Films e RSI Radiotelevisione svizzera

Cronofobia, di Francesco Rizzi, prodotto da Imagofilm Lugano e RSI Radiotelevisione svizzera

Il mangiatore di pietre, di Nicola Bellucci, prodotto da Cineworx Filmproduktion e RSI Radiotelevisione svizzera

Il prezzo del biglietto, di Mariama Balde', cortometraggio, prodotto da Nose Productions e RSI Radiotelevisione svizzera

Looking For Sunshine, di Niccolò Castelli, documentario, prodotto da Paranoiko Pictures e RSI Radiotelevisione svizzera

Qui sotto la lista completa dei titoli legati alla Svizzera italiana selezionati alle giornate cinematografiche di Soletta:

Ambassade di Daniel Wyss, sezione Panorama – Documentari

Barbara adesso di Alessandra Gavin-Müller, sezione Panorama – Fiction

Cronofobia di Francesco Rizzi, sezione Panorama – Fiction

Dick Marty – Un grido per la giustizia di Fulvio Bernasconi, sezione Panorama – Documentari

Female Pleasure di Barbara Miller, sezione Panorama – Documentari

Figlia mia di Laura Bispuri, sezione Panorama – Fiction

Gateways to New York di Martin Witz, sezione Prix du Public

Genesis 2.0 di Christian Frei, sezione Panorama – Documentari

Il mangiatore di pietre di Nicola Bellucci, sezione Panorama - Fiction

Lazzaro felice di Alice Rohrwacher, sezione Panorama – Fiction

Il prezzo del biglietto di Mariama Bald, sezione Upcoming Talents (cortometraggio)

Libellula gentile – Fabio Pusterla, il lavoro del poeta di Francesco Ferri, sezione Panorama – Documentari

Looking For Sunshine di Niccolò Castelli, sezione Panorama – Documentari

Mai 68 avant l'heure di Alex Mayenfisch, sezione Panorama – Documentari

Un nemico che ti vuole bene di Denis Rabaglia, sezione Panorama - Fiction

Uno strano processo di Marcel Barelli, sezione Panorama - Concorso Miglior film di animazione